Il Corriere di Tunisi 
29 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

 Nuova Serie
 ::  Prima Pagina
 ::  Collettività
 ::  Cronaca
 ::  Cultura
 ::  Dossier
 ::  Economia
 ::  Immigrazione-Emigrazione
 ::  In Italia
 ::  In Tunisia
 ::  Lettere
 ::  Nel Mediterraneo-Maghreb
 ::  Scuola-Università
 ::  Sport
 ::  Teatro-Cinema-Mostre
 ::  Tempo Libero
 ::  Zibaldone
 :: locandine

 Anni 2005/2006
 ::  Prima Pagina
 :: Cronaca
 :: Cultura
 :: Dossier
 :: Economia
 :: Immigrazione-Emigrazione
 :: Mediterraneo
 :: Tunisia-Italia

 Utilità
 ::  Link
 :: Cambiavaluta
 :: Google
 :: Mappe
 :: Meteo [ing]
 :: Tempo [fr]
 :: Traduttore [ing]

 Ricerca
  

 ..

 

al sito

 


 .

 

al sito

 


  Dossier

 666 - IL DUBBIO E LA CERTEZZA

 

 “Il dubbio e la certezza” è un “evento” che si propone, in un’ “opera aperta”, come pretesto per il


>> Leggi.....

 666 - A DOUZ

 

DAL PROFONDO SUD DELLA TUNISIA UN GRUPPO DI RAGAZZI E RAGAZZESORDOMUTI PORTERANNO “IL TESTIMONE” IN  ITALIA NELLA CITTA’ DI VARESE

 

a cura di Marino Alberto Zecchini

 

Douz è una cittadina del profondo sud della Tunisia,  definita la porta del deserto, un punto incastrato tra le dune di sabbia, limite facilmente raggiungibile oltre il quale inizia il più grande deserto del mondo.


>> Leggi.....

 662 - ELEZIONI 2008

 

SILVIA FINZI

 

 

 

CANDIDATA PER IL PARTITO DEMOCRATICO (PD) CIRCOSCRIZIONE AFRICA, ASIA, OCEANIA E ANTARTIDE

 

Mi chiamo Silvia Finzi, sono nata in Tunisia l’ 11/12/54 e qui risiedo con la mia famiglia.

Ho due figli rispettivamente di 16 e di 15 anni.

Sono Professore ordinario presso la Falcoltà  di Lettere e Scienze Umane di Tunisi, dipartimento d’italiano.


>> Leggi.....

 657 - LE ASSOCIAZIONI A SCOPO CARITATEVOLE IN TUNISIA

 

Per  questo Natale un piccolo pensiero ed un aiuto concreto potrebbero essere rivolti ai nostri connazionali in difficoltà:


>> Leggi.....

 657 - BUONI PROPOSITI PER L’ANNO CHE VERRÀ

 

Buone azioni e buoni propositi ; tempo di  feste e di bilanci, come ogni anno, la fine dell’anno coincide con un momento di riflessione sulla nostra vita ed il nostro operato. Spesso, anzi sempre , tutti i buoni propositi decisi e impugnati durante le feste, durano il tempo di un “panettone”; quest’anno però vogliamo aiutarvi, presentandovi storie , problemi e situazioni per le quali vale la pena impegnarsi e spendere un po’ della propria buona volontà. Ed allora per il 2008 , qualche buono proposito in meno ed un po’ di azione in più: in piedi!


>> Leggi.....

 656 - CONVEGNO ASSOCIAZIONE DI AMICIZIA E COOPERAZIONE ITALIA-TUNISIA

 

Come vi avevamo già anticipato sullo scorso numero del Corriere si é tenuto a Roma, in occasione del 20° Anniversario del "Cambiamento" in Tunisia  un convegno organizzato dal l’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia-Tunisia. dal  tema "il Contributo del dialogo tra le culture e le civiltà nella costruzione di una zona mediterranea di pace, pro­sperità e sicurezza".


>> Leggi.....

 655 - L’ITAL UIL PROGRAMMA L’APERTURA DI UNA PROPRIA SEDE A TUNISI

 

Il Direttore del Corriere di Tunisi, Elia Finzi, è stato a colloquio con il Vicepresidente dell’Ital Uil nazionale e membro CGIE, Mario Castellengo a latere dei lavori dell’Assemblea Plenaria del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, riunitasi a Roma dal 05 al 09 novembre scorsi.


>> Leggi.....

 654 - 7 NOVEMBRE 1987 – 2007

 

7 Novembre 1987 – 2007


>> Leggi.....

 652 - LA FINE DEL CIBO

 

“La fine del cibo”, ecco come il Guardian di Londra riassume un altro grande fenomeno o futuro cataclisma che attanaglia il nostro pianeta. Stiamo parlando del deficit alimentare, che negli ultimi anni si sta  aggiungendo  ai problemi già numerosi come l’insufficienza idrica, l’inquinamento cronico ed esponenziale, la desertificazione, l’aumento continuo ed inarrestabile della popolazione terrestre....


>> Leggi.....

 652 - IL PIANETA É MALATO

 

Se fino a poco tempo fa parlare di cambiamenti climatici dava adito a polemiche e critiche infinite tra sostenitori della teoria e chi la definiva pura fantascianze, oramai , dopo i catastrofici eventi degli ultimi anni in varie parti del mondo ed i dati osservabili e certi che ci forniscono gli esperti , parlare di surriscaldamento globale e cambiamenti climatici è divenuto quasi banale. Forse talmente banale da non comprendere più la reale gravità di quanto viene detto.


>> Leggi.....

Pagina: Indietro 1 2 3 4 5 6 Prossima
 
 Il giornale
 ::  Direzione-Redazione
 :: Abbonamento
 :: Contatti
 :: Pubblicità
 :: Stamperia-Editrice

 Elia Finzi

 

 

Tunisi 1923-2012

 


 Edizioni Finzi

 

PUBBLICAZIONI


 web partner

 

gli anni di carta

 

il foglio

 

 


 Numeri recenti
 :: 764 - LINGUA E LA CULTURA ITALIANA ALL’ESTERO  
 :: 762 - IN RICORDO DI ELIA FINZI - pdf 
 :: 758 - Omaggio a Valenzi 
 :: 754 - TENDRESSE 
 :: 754 - UN ANNO DOPO 
 :: 750 - PROVE DI DEMOCRAZIA IN TUNISIA 
 :: 750 - ENNAHDA, LA SPONDA ITALIANA 
 :: 750 - SI È VOTATO IL 19 OTTOBRE AL CONSOLATO DI MILANO E IN TUTTA ITALIA 
 :: 750 - NELLA NUOVA CONCEZIONE POST-RIVOLUZIONARIA TUNISINA PUÒ ESSERE INSERITA L’IPOTESI DI SALVARE LA CULTURA E LE TRADIZIONI DELLA GENTE BERBERA? 
 :: 715 - R I F L E S S I O N I - DEMOCRAZIA NEL MAGHREB? LA TUNISIA CI PROVA 
 :: 715 - LA RIVOLUZIONE DEI GELSOMINI 
 :: 708 - GLI KSOUR TUNISINI VERSO IL RICONOSCIMENTO UNESCO 
 :: 697 - INCENDIO DELLA BIBLIOTECA DELL’INSTITUT DES BELLES LETTRE ARABES (IBLA) 
 :: 682 - CINEMA E MODA ITALIANI A TUNISI 
 :: 678 - AIRE E SANITÀ 
 :: 669 - LA SETTIMANA DEL DIALOGO - Servizio fotografico 
 :: 669 - LA SETTIMANA DEL DIALOGO 
 :: 668 - Bechir Kouniali e Marcello La Spina - pittori 
 :: 668 - INTERVISTA A BECHIR KOUNIALI 
 :: 666 - LA SETTIMANA DEL DIALOGO INTERCULTURALE DEL CORRIERE DI TUNISI 

Copyright © 2005 Il Corriere di Tunisi - Ideazione e realizzazione Delfino Maria Rosso - Powered by Fullxml