Il Corriere di Tunisi 
101 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

 Nuova Serie
 ::  Prima Pagina
 ::  Collettività
 ::  Cronaca
 ::  Cultura
 ::  Dossier
 ::  Economia
 ::  Immigrazione-Emigrazione
 ::  In Italia
 ::  In Tunisia
 ::  Lettere
 ::  Nel Mediterraneo-Maghreb
 ::  Scuola-Università
 ::  Sport
 ::  Teatro-Cinema-Mostre
 ::  Tempo Libero
 ::  Zibaldone
 :: locandine

 Anni 2005/2006
 ::  Prima Pagina
 :: Cronaca
 :: Cultura
 :: Dossier
 :: Economia
 :: Immigrazione-Emigrazione
 :: Mediterraneo
 :: Tunisia-Italia

 Utilità
 ::  Link
 :: Cambiavaluta
 :: Google
 :: Mappe
 :: Meteo [ing]
 :: Tempo [fr]
 :: Traduttore [ing]

 Ricerca
  

 ..

 

al sito

 


 .

 

al sito

 


  Cultura
 613 - FESTIVAL INTERNAZIONALE DI SOUSSE SERATA MUSICALE TUNISO-ITALIANA (Giovedì 11 Agosto 2005) ORGANIZZATA DAL FESTIVAL DI SOUSSE

 

Giovedì 11 agosto, nel teatro Sidi Eddaher di Sousse,  ha avuto luogo un incontro musicale tuniso-italiano dal titolo “Creuza de Mà” (vicoli del mare), titolo tratto dallo storico successo  di Fabrizio De André, simbolo dell’eterno viaggio attraverso lingue e musiche diverse.

Il concerto di Sousse, che ha visto esibirsi insieme Mouna Amari, Mauro Pagani e Raouf Abdelmajud, si può considerare un felice e proficuo « matrimonio musicale » fra due artisti tunisini e uno italiano.

Mouna Amari si è diplomata in liuto al Conservatorio Nazionale di Tunisi e ha seguito il corso di restauro di liuto presso la Scuola Civica di Liuteria di Milano. E’ musicista, cantante e insegnante di liuto presso l’Istituto Superiore di Musica di Sousse. Dal 1986 collabora come solista con molti gruppi musicali, tunisini e stranieri, fra i quali l’Orchestra da Camera di Tunisi e l’Orchestra del Patrimonio di Sfax, nonché con vari artisti di fama internazionale, quali Pino Daniele, Massimo Ranieri, Mauro Pagani, Andrea Parody, Houria Aichi, Steve James, Federico Sansei, Francis Bebey, Elio Citelli, Guido Sodo, Jamal Wassimi, Alberto Morelli.

Ha partecipato a varie trasmissioni radiofoniche e televisive in Tunisia, in Francia, in Italia e in Brasile.

Mauro  Pagani è un musicista polivalente che ha iniziato la carriera nel 1970 con 4 musicisti milanesi con i quali ha fondato il famoso gruppo PFM  (Premiata Forneria Marconi). La critica giapponese aveva classificato  Mauro Pagani fra i migliori musicisti al mondo. Ha collaborato con De André alla composizione  nel 1984 del celebre disco « Creuza de Mà »,  considerato dalla critica come il migliore 33 giri italiano del decennio. Nello stesso tempo Mauro Pagani lavora  con Ornella Vanoni, Roberto Vecchioni e Gianna Nannini. Pagani ha composto anche musiche per film. Nel 2004 Pagani ha pubblicato una nuova versione di «Creuza de Mà».

A Sousse era accompagnato da due musicisti italiani, Giovanni Damiani (percussioni)  e Giorgio Cordini (chitarra).

Raouf Abdelmajid, nato a Monaco di Baviera nel 1977, ha partecipato a vari festival di musica araba in Tunisia e al Cairo. Nel suo repertorio ci sono composizioni di musicisti tunisini e egiziani.

Quest’anno Raouf Abdelmajid ha vinto il premio di interpretazione al Festival della Musica Tunisina (30 marzo - 2 aprile 2005).

 

 Stampa Invia ad un amico Dai la tua opinione

 
 Il giornale
 ::  Direzione-Redazione
 :: Abbonamento
 :: Contatti
 :: Pubblicità
 :: Stamperia-Editrice

 Elia Finzi

 

 

Tunisi 1923-2012

 


 Edizioni Finzi

 

PUBBLICAZIONI


 web partner

 

gli anni di carta

 

il foglio

 

 


 Numeri recenti
 :: 795 -  
 ::  "walls and borders" aTunisi - 20-21 aprile 2010 
 :: 628 - CLAUDIA CARDINALE COPRESIDENTE DEL FESTIVAL TELEVISIVO DI DJERBA PARLA DELLA SUA VITA DI DIVA E DI DONNA 
 :: 623 - 2006 : Anno di Ibn Khaldoun. Programma ricco e vario per celebrare l’evento in tutto il Paese 
 :: 623 - CONCORSO FOTOGRAFICO SULLA TUNISIA 
 :: 622 - Le piume del pavone : A Tunisi dal Lunedì 20 Febbraio al 20 Marzo nel Salone Esposizioni dell'Istituto Italiano di Cultura 
 :: 616 - Concerto di Antonella Ruggiero al Festival della Medina : quando il canto diventa preghiera E la voce una sorgente di spiritualità 
 :: 615 - I concerti dell'ottobre musicale 2005 
 :: 615 - L’avvio dell’Ottobre Musicale 2005  
 :: 614 - Recensione 
 :: 614 - Università per Stranieri di Perugia : un esempio di multiculturalità e di pace 
 :: 613 - FESTIVAL INTERNAZIONALE DI SOUSSE SERATA MUSICALE TUNISO-ITALIANA (Giovedì 11 Agosto 2005) ORGANIZZATA DAL FESTIVAL DI SOUSSE  
 :: 612 - Renzo Piano realizza il “Centro” Paul Klee a Berna : Particolare attenzione all’opera nord-africana dell’artista 
 :: 612 - Luogo magico !... magico concerto!... Riccardo Muti trionfa all’arena di El Jem 
 :: 609 - UN “ALFABETIERE” PER IMPARARE A SCRIVERE IN ARABO 
 :: 608 - CONVEGNO INTERNAZIONALE SULLA “MODERNITÀ DI GEORGE SAND” ALLA FACOLTÀ DI LETTERE DI TUNISI 
 :: 603 - IL RESTAURO NON DEVE ESSERE UNA VIOLENZA 
 :: 606 - IRRAGGIUNGIBILE KAIROUAN 
 :: 604 - "IL MESE DELLA MUSICA" AL CLUB TAHAR HADDAD NEL SEGNO DELLA CREATIVITA' MUSICALE 

Copyright © 2005 Il Corriere di Tunisi - Ideazione e realizzazione Delfino Maria Rosso - Powered by Fullxml