Il Corriere di Tunisi 
39 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

 Nuova Serie
 ::  Prima Pagina
 ::  Collettività
 ::  Cronaca
 ::  Cultura
 ::  Dossier
 ::  Economia
 ::  Immigrazione-Emigrazione
 ::  In Italia
 ::  In Tunisia
 ::  Lettere
 ::  Nel Mediterraneo-Maghreb
 ::  Scuola-Università
 ::  Sport
 ::  Teatro-Cinema-Mostre
 ::  Tempo Libero
 ::  Zibaldone
 :: locandine

 Anni 2005/2006
 ::  Prima Pagina
 :: Cronaca
 :: Cultura
 :: Dossier
 :: Economia
 :: Immigrazione-Emigrazione
 :: Mediterraneo
 :: Tunisia-Italia

 Utilità
 ::  Link
 :: Cambiavaluta
 :: Google
 :: Mappe
 :: Meteo [ing]
 :: Tempo [fr]
 :: Traduttore [ing]

 Ricerca
  

 ..

 

al sito

 


 .

 

al sito

 


  Cronaca
 610 - LETTERA AI LETTORI-AMICI

 

Non è nostra abitudine mettere in mostra quanto di buono possiamo aver fatto. E’ probabile che nei nostri 50 anni di storia (il primo numero de “Il Corriere di Tunisi” data marzo 1956) qualcosa scritto da noi abbia contribuito a rendere la verità più vera.

Era (ed è) questo il nostro dichiarato intento che si può ancora leggere nei tre primi editoriali conseguenti.

Fedeli a noi stessi abbiamo cercato in tutti questi anni di dare al lettore (più che lettore lo definiremmo amico perché in una comunità all’estero il legame che si instaura va al di là della parola) una lettura della realtà che gli italiani ritrovano a vivere in questa terra di Tunisia.

Ci fa così piacere comunicare da queste pagine, con un certo giustificato orgoglio, l’assegnazione, da parte della Giuria del Premio “Val di Sole per un giornalismo trasparente”, al nostro giornale del premio “Comune di Dimaro” (Trento) per la sezione testate in lingua italiana edite all’estero, nel decennale della manifestazione, dedicata quest’anno all’informazione internazionale.

Questo riconoscimento, ottenuto su segnalazione del dott. Bruno Fronza, uno dei fondatori dell’ "Associazione Trentini nel Mondo”, e  comunicatoci dal Segretario Generale  della manifestazione Aldo Albasini Broll, ci è di aiuto nel mantenere quella obiettività di informazione che cerchiamo di mantenere, con i nostri inevitabili limiti, nel servizio di comunicazione presso la nostra comunità.

Al nostro lavoro concorrono più voci dalla propria singolarità nel comune rispetto. Ci pare questo nostro intento di non poco conto visto il momento storico che stiamo vivendo di libertà formale.

Continueremo nella nostra attività, a volte persino umile, di informazione sapendo che non esiste libertà senza consapevolezza. Non amiamo usare parole così importanti. Ma ci sentiamo autorizzati a farlo questa, volta per ricordare il linguaggio di quando abbiamo iniziato il nostro cammino.

A fine aprile-inizio maggio abbiamo avuto il piacere di incontrare, a Tunisi, Bruno Fronza e Marco Zeni, giornalista RAI. A loro è stata presentata la stamperia Finzi e il suo giornale. Un pezzo di storia degli italiani all’estero.

Ed è per questo che nel ringraziare chi ci ha attribuito questo prezioso riconoscimento dichiariamo il nostro impegno nel proseguire lungo una strada che, come tutte quelle “trasparenti”, spesso presenta difficoltà che solo il credere in valori irrinunciabili consentono di superare.

 

 Stampa Invia ad un amico Dai la tua opinione

 
 Il giornale
 ::  Direzione-Redazione
 :: Abbonamento
 :: Contatti
 :: Pubblicità
 :: Stamperia-Editrice

 Elia Finzi

 

 

Tunisi 1923-2012

 


 Edizioni Finzi

 

PUBBLICAZIONI


 web partner

 

gli anni di carta

 

il foglio

 

 


 Numeri recenti
 :: 623 - Incontro con Carlo Degiacomi, direttore del Museo A come Ambiente di Torino: Le Olimpiadi una opportunità unica per la città ma attenzione agli impatti ambientali  
 :: 622 - Conferenza della “Cattedra Ben Ali per il Dialogo delle Civiltà” : “Sulle Tracce dei Fenici in Sardegna” 
 :: 621 - Visita a Tunisi del Segretario Generale della Dante Alighieri Alessandro Masi 
 :: 619 - Intervista ad Hakim Benelfoul, presidente del comitato organizzativo dell’ISAAME 2005 
 :: 619 - Intervista ad Ashok Mehta, Presidente Internazionale del Lions Club 
 :: 619 - Importante avvenimento lionistico ad Hammamet : 33.mo Forum dell’ISAAME 
 :: 617 - ASSOCIAZIONE ITALIANA AMICI DELLA TUNISIA 
 :: 616 - PRIMARIE IN TUNISIA: VINCE PRODI 
 :: 615 - Lancio ufficiale della rete del “Patto Mondiale” in Tunisia 
 :: 614 - S.E. ARTURO OLIVIERI RICEVE I DELEGATI DELLA COSTITUITA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI ITALIANE DI TUNISIA IL 15 SETTEMBRE 2005 
 :: 613 - Decima Edizione del Premio Giornalistico Val di Sole : "Per Un Giornalismo Trasparente" 
 :: 611 - La Festa del 2 giugno a Tunisi  
 :: 611 - Costituenda consulta associazioni italiane  
 :: 610 - LETTERA AI LETTORI-AMICI 
 :: 609 - FIRMATO UN ACCORDO DI COOPERAZIONE SCIENTIFICA TUNISO-ITALIANA NEL CAMPO DELLA RICERCA  
 :: 608 - 25 APRILE E PRIMO MAGGIO 
 :: 607 - IN RICORDO DI PAPA GIOVANNI PAOLO II 
 :: 605 - A TUNISI IL CONVEGNO INTERNAZIONALE SULLE CITTA’ DEL PATRIMONIO MONDIALE 

Copyright © 2005 Il Corriere di Tunisi - Ideazione e realizzazione Delfino Maria Rosso - Powered by Fullxml