Il Corriere di Tunisi 
45 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

 Nuova Serie
 ::  Prima Pagina
 ::  Collettività
 ::  Cronaca
 ::  Cultura
 ::  Dossier
 ::  Economia
 ::  Immigrazione-Emigrazione
 ::  In Italia
 ::  In Tunisia
 ::  Lettere
 ::  Nel Mediterraneo-Maghreb
 ::  Scuola-Università
 ::  Sport
 ::  Teatro-Cinema-Mostre
 ::  Tempo Libero
 ::  Zibaldone
 :: locandine

 Anni 2005/2006
 ::  Prima Pagina
 :: Cronaca
 :: Cultura
 :: Dossier
 :: Economia
 :: Immigrazione-Emigrazione
 :: Mediterraneo
 :: Tunisia-Italia

 Utilità
 ::  Link
 :: Cambiavaluta
 :: Google
 :: Mappe
 :: Meteo [ing]
 :: Tempo [fr]
 :: Traduttore [ing]

 Ricerca
  

 ..

 

al sito

 


 .

 

al sito

 


  Scuola-Università
 626 - Al via la collana dei classici italiani con la pubblicazione delle Myricae di Giovanni Pascoli

 

Da anni studenti e professori si lamentano di non trovare nelle librerie opere accessibili economicamente agli studenti in lingua italiana fossero almeno le opere  di base, indispensabili a chi si accinge a scegliere all’università la sezione di Lettere e civiltà italiane. Da anni, tutti constatano l’anomalia di un laureando in italiano che non possiede ne un testo di Petrarca né di Machiavelli nello scaffale della sua biblioteca.

Da anni le autorità culturali italiane tentano invano di interessare le case editrici italiane ad essere presenti sul territorio tunisino. Neanche per la Fiera annuale del libro al Kram , sono riusciti a far esporre ma soprattutto mettere in vendita libri che almeno le maggiori case editrici italiane avrebbero potuto esporre. Solo l’anno scorso durante la Fiera del libro, dopo “il grido di dolore” di un giovane laureato in Lettere italiane e dei dirigenti dell’Istituto di Cultura, lo stand italiano ha potuto sul fondo dell’Istituto mettere in vendita alcuni volumi.

D’altra parte, a calcolo fatto, le case editrici italiane avrebbero proposto volumi a prezzo troppo elevato per i pochi mezzi di cui dispone un giovane studente.

Per questo, l’Ambasciata d’Italia, sempre attenta e presente quando si tratta di permettere lo sviluppo ed il rafforzamento degli studi d’italianistica, la Facoltà di Lettere della Manuba dove vi è il maggior numero di studenti in italiano e le Edizioni Finzi  hanno deciso di lanciare un progetto di pubblicazioni di opere classiche italiane. Il progetto che ha l’ambizione di pubblicare una sessantina di volumi su cinque anni permetterebbe il  costituirsi di una biblioteca minima che va da autori del Medioevo a quelli del mondo Contemporaneo.

Le introduzioni ai testi saranno redatte dai docenti d’italiano, siano essi docenti universitari che professori delle superiori.

 La prima di queste pubblicazioni sarà presentata  il  29 aprile durante la giornata dedicata alla promozione del libro italiano in Tunisia presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura. Perché aver scelto un libro di poesie di Pascoli per iniziare la collezione?

La scelta in effetti non è casuale poiché quest’anno ricorre  il 150° anniversario dalla nascita del  grande poeta. L’introduzione al testo ed all’opera è della Prof.ssa Daniela Squarzanti.

Il prossimo volume sarà“La vita dei campi”(novelle) di Giovanni Verga a cura di Ahmed Somai.

 

 

 Stampa Invia ad un amico Dai la tua opinione

 
 Il giornale
 ::  Direzione-Redazione
 :: Abbonamento
 :: Contatti
 :: Pubblicità
 :: Stamperia-Editrice

 Elia Finzi

 

 

Tunisi 1923-2012

 


 Edizioni Finzi

 

PUBBLICAZIONI


 web partner

 

gli anni di carta

 

il foglio

 

 


 Numeri recenti
 :: 812 - DUE START UP PER LA MEDICINA TUNISINA 
 :: 810 - ANTONIO BUTTITTA 
 :: 809 - Visita di Sua Eccellenza l’Ambasciatore d’Italia 
 :: 688 - La riforma dell’Università in Tunisia 
 :: 684 - MISSIONE DEL POLITECNICO DI MILANO A TUNISI 
 :: 661 - L’antifascismo italiano in Tunisia 
 :: 642 - Stage a Tunisi degli studenti dell’Università Roma Tre presso l’I .S. S. H. T (Dipartimento di Lingue Applicate) Università El-Manar di Tunisi  
 :: 632 - Anno scolastico 2005-2006 : L’ITALIANO NELLE SCUOLE TUNISINE 
 :: 628 - La riforma dell'Università tunisina :A proposito di L.M.D. (Licence-Master-Dottorato) 
 :: 627 - Italia e Tunisia: traduzioni, interpretazioni, sguardi incrociati e scambi culturali 
 :: 626 - Al via la collana dei classici italiani con la pubblicazione delle Myricae di Giovanni Pascoli 
 :: 624 - BORSE DI STUDIO DEL GOVERNO ITALIANO DESTINATE A CITTADINI ITALIANI RESIDENTI IN TUNISIA 

Copyright © 2005 Il Corriere di Tunisi - Ideazione e realizzazione Delfino Maria Rosso - Powered by Fullxml