Il Corriere di Tunisi 
28 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

 Nuova Serie
 ::  Prima Pagina
 ::  Collettività
 ::  Cronaca
 ::  Cultura
 ::  Dossier
 ::  Economia
 ::  Immigrazione-Emigrazione
 ::  In Italia
 ::  In Tunisia
 ::  Lettere
 ::  Nel Mediterraneo-Maghreb
 ::  Scuola-Università
 ::  Sport
 ::  Teatro-Cinema-Mostre
 ::  Tempo Libero
 ::  Zibaldone
 :: locandine

 Anni 2005/2006
 ::  Prima Pagina
 :: Cronaca
 :: Cultura
 :: Dossier
 :: Economia
 :: Immigrazione-Emigrazione
 :: Mediterraneo
 :: Tunisia-Italia

 Utilità
 ::  Link
 :: Cambiavaluta
 :: Google
 :: Mappe
 :: Meteo [ing]
 :: Tempo [fr]
 :: Traduttore [ing]

 Ricerca
  

 ..

 

al sito

 


 .

 

al sito

 


  Prima Pagina
 826 – 178 [nuova serie]

 

 

NOSTRI PROBLEMI

 

Il mese d’agosto è tradizionalmente il mese delle vacanze e mentre in Italia molti lasciano le loro città alla ricerca di luoghi esotici o meno ma che rompano con la routine quotidiana, in Tunisia molti ricevono le loro famiglie sparse un po’ nel mondo o si accalcano sulle spiagge del litorale alla ricerca di un po’ di fresco, visto le elevate temperature e la quasi impossibilità, per la maggior parte della popolazione, di viaggiare fuori dai confini nazionali. Dopo ferragosto, in Tunisia cosi come in tutto il mondo musulmano, si festeggerà l’Aïd el Kebir, ossia il sacrificio di Abramo e mentre le famiglie meno abbienti cercano, sempre con maggiori difficoltà, di racimolare i soldi per acquistare, come da tradizione, l’agnello da sacrificare, è in atto nel Paese un dibattito politico e culturale di grande importanza sul futuro della giovane democrazia. Dibattito che ha però scatenato passioni e controversie che vanno ben aldilà delle scelte politiche e che esprimono tendenze contrastanti poiché a far da arbitro in questa diatriba è l’interpretazione religiosa dell’Islam e le sue ripercussioni concrete sulla vita dello Stato.

Di che cosa si tratta e perché la proposta di formalizzare la scelta democratica del Paese è soggetta oggi a cosi forti ed anche violente controversie?

Si contrappongono due visioni del Paese: la prima si iscrive nella tradizione modernista che già dal 1957 con l’instaurazione della Repubblica vide profilarsi all’orizzonte l’istituzione di uno stato democratico, rallentato nel suo cammino da due capi di stato che hanno, anche se in modi diversi, personalizzato la gestione politica della nazione. La seconda invece cerca di gestire il ruolo politico attraverso una lettura dell’Islam che non può in nessun caso contraddirne i dettami né le pratiche ancestrali.

Ambedue le correnti hanno però aderito all’approvazione (sofferta!) della nuova Costituzione tunisina del 2014 che sancisce lo stato democratico ed in quanto tale il potere come espressione dei cittadini che ha come conseguenza immediata l’uguaglianza di uomini e donne di fronte alla legge. Questo significa che occorre considerare l’uguaglianza come valore fondante ed inalienabile della democrazia stessa che non può essere separata neppure concettualmente dal suo corollario: i diritti dell’uomo. Sappiamo che in tal senso il primo governo indipendente con l’adozione dello Statuto Personale (1956) mise una prima pietra all’edificio democratico ampliando i diritti delle donne senza però portare a termine questa emancipazione.

Il 13 agosto 2017 ossia 61 anni dopo la promulgazione dello Statuto personale o diritto della famiglia, grazie all’iniziativa dell’attuale presidente della Repubblica Beji Caïd Essebsi che si riconosce quale prosecutore dell’opera del leader Bourghiba, viene costituita una commissione delle libertà individuali e dell’uguaglianza (COLIBE) che ha come missione quella di fare proposte per adeguare i diversi testi giuridici con i principi costituzionali in particolare in materia di uguaglianza dei cittadini e per la garanzia del rispetto delle libertà individuali.

Il testo prodotto dalla COLIBE è molto articolato e va dalla parità di genere alle libertà accademiche e riguarda l’insieme delle libertà individuali.

La pubblicazione del testo, però, ha provocato (prima della sua lettura!!!) una feroce polemica dai suoi detrattori degenerata in anatemi contro i membri della commissione (specie per quello che riguarda la parità di genere in materia di eredità considerate dai tradizionalisti contraria ai precetti islamici), manifestazioni, condanne durante le prediche in moschea specie i venerdì ecc. incompatibili però con la nuova Costituzione.

Ci sono state, all’opposto, critiche al testo da coloro che l’hanno giudicato troppo debole e non abbastanza radicale.

Sta di fatto però che tra quelli che considerano le proposte della COLIBE in contraddizione con i precetti dell’Islam, quelli che le considerano troppo moderate e quelli che aderiscono invece al progetto, si deciderà dell’avvenire della democrazia del Paese!

Senza rispetto e riconoscimento giuridico delle libertà individuali, non vi è democrazia!

A tutti buone vacanze!

 


 

SOMMARIO

Collettività                     

- Inaugurazione dei nuovi uffici della sede regionale di Tunisi dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo

Sviluppo

- L'11 agosto a Mahdia l'appuntamento con "Horse Painting". Cavalli e arte per promuovere integrazione disabili.

- Cineclub Italiano.- 5-7

In Tunisia

- Attentato a Jendouba.

- Comic Con Tunisia 2018.

- La società lancia il "Patto uguaglianza e libertà". - 8-10

Flash News - 11-12

In Italia

- Decreto dignità in Gazzetta Ufficiale: ecco come cambiano i contratti di lavoro. -13

Immigrazione, Emigrazione                        

- Ancora un carico di migranti nel Mediterraneo: tra i quaranta profughi anche due donne incinte.- 14

Dossier

- Tunisi. Un'occhiata al centro tra la Medina e il Lac. - 15-21

Internazionale                                                           

- Incontro al vertice tra Putin e Trump a Helsinki. - 22                                

Economia

- La CTICI informa.

Industria 4.0: al via i preparativi per la conferenza di settembre.

- Focus sul consiglio d'amministrazione eletto il 22 giugno 2018

- I treni cinesi saranno Made in Tunisia. - 23-27                                                                           

Cultura

- Salvatore Quasimodo.

- Salvate l'imperatrice Elena. Storia e leggenda accompagnano la madre di Costantino.

- L'eternità, un albero. - 28-34

Musica e spettacolo                                          

- AIDA di Verdi al teatro romano di Cartagine.

- L'Orchestra di piazza Vittorio trionfa in Tunisia. - 35-38

Marginalia

- La topia, un pergolato in comune. - 39-40

Libri - 41

Università e scuola                                          

- Altri 16 diplomati: un bilancio di soddisfazione e successi per l'Istituto G.B. Hodierna di Tunisi - 42-43

Salute e Benessere - 44

Cucina - 45

Passatempo - 46

 


 


 
 Il giornale
 ::  Direzione-Redazione
 :: Abbonamento
 :: Contatti
 :: Pubblicità
 :: Stamperia-Editrice

 Elia Finzi

 

 

Tunisi 1923-2012

 


 Edizioni Finzi

 

PUBBLICAZIONI


 web partner

 

gli anni di carta

 

il foglio

 

 


 Numeri recenti
 :: 826 – 178 [nuova serie] 
 :: 826 – 177 [nuova serie] 
 :: 825 - 176 [nuova serie] 
 :: 824 - 175 [nuova serie] 
 :: 823 - 174 [nuova serie] 
 :: 822 - 173 [nuova serie] 
 :: 821 - 172 [nuova serie] 
 :: 820 - 171 [nuova serie] 
 :: 819 - 170 [nuova serie] 
 :: 818 - 169 [nuova serie] 
 :: 817 - 168 [nuova serie] 
 :: 816 - 167 [nuova serie] 
 :: 815 – 166 [nuova serie] 
 :: 814 – 165 [nuova serie] 
 :: 813 – 164 [nuova serie] 
 :: 812 - 163 [nuova serie] 
 :: 811 – 162 [nuova serie] 
 :: 810 - 161 [nuova serie] 
 :: 809 - 160 [nuova serie] 
 :: 808 – 159 [nuova serie] 
 :: 807 - 158 [nuova serie] 
 :: 806 – 157 [nuova serie] 
 :: 805 - 156 [nuova serie] 
 :: 804 - 155 [nuova serie] 
 :: 803 - 154 [nuova serie] 
 :: 802 - 153 [nuova serie] 
 :: 801 – 152 [nuova serie] 
 :: 800 - 151 [nuova serie] 
 :: 799 – 150 [nuova serie] 
 :: 798 – 149 [nuova serie] 
 :: 797 – 148 [nuova serie] 
 :: 796- 147 [nuova serie] 
 :: 795 – 146 [nuova serie] 
 :: 794 – 145 [nuova serie] 
 :: 793 – 144 [nuova serie] 
 :: 792 – 143 [nuova serie] 
 :: 791 - 142 [nuova serie] 
 :: 790 - 141 [nuova serie] 
 :: 789 - 140 [nuova serie] 
 :: 788 – 139 [nuova serie] 
 :: 787 – 138 [nuova serie] 
 :: 786 – 137 [nuova serie] 
 :: 785 – 136 [nuova serie] 
 :: 784 - 135 [nuova serie] 
 :: 783 – 134 [nuova serie] 
 :: 782 – 133 [nuova serie] 
 :: 781-132 [nuova serie] 
 :: 780 - 131 [nuova serie] 
 :: 779 – 130 [nuova serie] 
 :: 778 - 129 [nuova serie] 
 :: 777 - 128 [nuova serie] 
 :: 776 - 127 [nuova serie] 
 :: 775 - 126 [nuova serie] febbraio 
 :: 774 - 125 [nuova serie] 
 :: 773 - 124 [nuova serie] 
 :: 772 - 123 [nuova serie] 
 :: 771 – 122 [nuova serie] 
 :: 770 - 120-121 [nuova serie] 
 :: 769 - 119 [nuova serie] 
 :: 768 - 118 [nuova serie] 
 :: 767 - 117 [nuova serie] 
 :: 766 - 116 [nuova serie] 
 :: 765 - 114-115 [nuova serie] 
 :: 764 – 113 [nuova serie] 
 :: 763 - 112 [nuova serie] 
 :: 762 - 111 [nuova serie] - settembre 2012 
 :: 761 - 110 [nuova serie] 
 :: 760 – 109 [nuova serie] 
 :: 759 – 108 [nuova serie] 
 :: 758-107 [nuova serie] 
 :: 757 – 106 [nuova serie] 
 :: 756 – 105 [nuova serie] 
 :: 755 - 104 [nuova serie] 
 :: 754 - 103 [nuova serie] 
 :: 753 – 102 [nuova serie] 
 :: 752 – 101 [nuova serie] 
 :: 751 – 100 [nuova serie] 
 :: 750 - 99 [nuova serie] - novembre  
 :: 749 - 98 [nuova serie] - 15 ottobre 
 :: 748 - 97 [nuova serie] - settembre 
 :: 744-747 - 96 [Nuova Serie] - luglio/agosto 
 :: 719 – 95 [nuova serie]  
 :: 718 - 94 [nuova serie] - maggio 
 :: 717 – 93 [nuova serie] - aprile 
 :: 716 – 92 [nuova serie] - marzo 
 :: 715 - Solo online - a cura della redazione di Torino 
 :: news 
 :: 715 - 91 [nuova serie] - febbraio 2011 
 :: 714 – 90 [nuova serie] 
 :: 713 - 89 [nuova serie] 
 :: 712 - 88 [nuova serie] 
 :: 711 - 87 [nuova serie] 
 :: 710 – 86 [nuova serie] 
 :: 709 - 85 [nuova serie] 
 :: 708 – 84 [nuova serie] - agosto 
 :: 707 – 83 [nuova serie] - luglio 
 :: 706-705 – 82 [nuova serie] - giugno 
 :: 704 – 81 [nuova serie] 
 :: 703 - 80 [nuova serie] maggio 
 :: 702 - 79 [nuova serie] 
 :: 701 -78 [nuova serie] 
 :: 700 - 77 [serie nuova] 
 :: 699 – 76 [nuova serie] 
 :: 698 – 75 [nuova serie] 
 :: 697 – 74 [nuova serie] 
 :: 696 - 73 [nuova serie] 
 :: 695 – 72 [nuova serie] 
 :: 694 – 71 [nuova serie] - dicembre 
 :: 693 -70 [nuova serie] – 6 / 20 novembre 
 :: 692 - 69 [nuova serie] – 21 ottobre – 5 novembre 
 :: 691 - 68 [nuova serie] – 6 ottobre - 20 ottobre 
 :: 690 - 67 [nuova serie] – 16 settembre - 5 ottobre 
 :: 689 - 66 [nuova serie] - 1 - 15 settembre 
 :: 688 - 65 [nuova serie] - agosto 
 :: 687 - 64 [nuova serie] - luglio 
 :: 686 - 63 [nuova serie] - giugno 
 :: 685 - 62 [nuova serie] - giugno  
 :: 684 - 61 [nuova serie] - maggio  
 :: 683 - 60 [nuova serie] - aprile 
 :: 682- 59 [nuova serie] - aprile 
 :: 681 - 58 [nuova serie] - marzo 
 :: 680 - 57 [nuova serie] - marzo 
 :: 679 -56 [nuova serie] - febbraio 
 :: 678 - 55 [nuova serie] – febbraio  
 :: 677 – 54 [nuova serie] gennaio 2009 
 :: 676 – 53 [nuova serie] dicembre 
 :: 675 – 52 [nuova serie] novembre 
 :: 674 – 51 [nuova serie] novembre 
 :: 673 – 50 [nuova serie] novembre 
 :: 672 – 49 [nuova serie] ottobre  
 :: 671 - 48 [nuova serie] settembre 
 :: 670 - 47 [nuova serie] agosto 
 :: 669 - 46 [nuova serie] luglio  
 :: 668 – 45 [nuova serie] giugno 
 :: 667 – 44 [nuova serie] giugno 
 :: 666 – 43 [nuova serie] maggio 
 :: 665 – 42 [nuova serie] maggio 
 :: 664 – 41 [nuova serie] aprile 
 :: 663 – 40 [nuova serie] aprile 
 :: 662 – 39 [nuova serie] marzo 
 :: 661 – 38 [nuova serie] febbraio  
 :: 660 – 37 [nuova serie] febbraio 
 :: 659 – 36 [nuova serie] febbraio 
 :: 655 - 32 [nuova serie] novembre 2007 
 :: 656 – 33 [nuova serie] dicembre 2007 
 :: 657 – 34 [nuova serie] del 15 dicembre 2007 
 :: 658 – 35 [nuova serie] del gennaio 2008 
 :: 654 – 31 [nuova serie] 30 ottobre 2007 
 :: 653 – 30 [nuova serie] ottobre 2007 
 :: 652 – 29 [nuova serie] 30 settembre 2007 
 :: 651 - 28 [nuova serie] 15 settembre 2007 
 :: 650 - 27 [nuova serie] dal 16 al 31 agosto 2007  
 :: 649 - 26 [nuova serie] dal 15 luglio al 15 agosto 2007 
 :: 648 – 25 [nuova serie] dal 15 giugno al 15 luglio 2007 
 :: 647 - 24 [nuova serie] dal 15 al 31 maggio 2007 
 :: 646 – 23 [nuova serie] dal 30 aprile al 15 maggio 2007 
 :: 645 – 22 [nuova serie] dal 10 al 25 aprile 2007 
 :: 644 - 21 [nuova serie] dal 16 al 31 marzo 2007 
 :: 643 - 20 [nuova serie] dal 1 al 15 marzo 2007 
 :: 642 - 19 [nuova serie] dal 15 al 28 febbraio 2007 
 :: 641 - 18 [nuova serie] dal 1 al 15 febbraio 2007 
 :: 640 - 17 [nuova serie] dal 1 al 15 gennaio 2007 
 :: 639 - 16 [nuova serie] dal 16 al 31 dicembre 2006 
 :: 638 - 15 [nuova serie] dal 1 al 15 dicembre 
 :: 637 - 14 [nuova serie] dal 15 al 30 novembre 
 :: 636 - 13 [nuova serie] dal 1 al 15 novembre  
 :: 635 - 12 [nuova serie] dal 15 al 30 ottobre 2006 
 :: 634 - 11 [nuova serie] dal 30 settembre al 15 ottobre 
 :: 633 - 10 [nuova serie] dal 15 al 30 settembre 
 :: 632 - 9 [nuova serie] dal 15 agosto al 10 settembre 
 :: 631 - 8 [nuova serie] dal 15 luglio al 15 agosto 
 :: 630 – 7 [nuova serie] dal 21 giugno al 6 luglio 
 :: 629 - 6 [nuova serie] dal 6 al 20 giugno  
 :: 628 – 5 [nuova serie] dal 21 maggio al 6 giugno 
 :: 627 - 4 [nuova serie] dal 05 al 20 maggio 
 :: 626 - 3 [nuova serie] dal 20 aprile al 5 maggio 
 :: 625 - 2 [nuova serie] - dal 05 aprile al 19 aprile 
 :: 624 - 1 [nuova serie] - dal 20 marzo al 4 aprile 

Copyright © 2005 Il Corriere di Tunisi - Ideazione e realizzazione Delfino Maria Rosso - Powered by Fullxml